FOTO 26 MARZO 2019 REV3

 

Nella scorsa settimana due importanti appuntamenti, martedì 26 e venerdì 29 marzo, hanno segnato l’inizio di una nuova fase del progetto MonferratoSottoSopra, finanziato dalla Compagnia San Paolo, per  coinvolgere i giovani in un percorso di comunicazione e crescita delle competenze, attraverso la realizzazione di eventi.

L’approccio seguito dagli organizzatori, cooperativa ORSO e associazione AREGAI Terre di Benessere, è quello di costruire un connubio strettissimo tra il sapere e saper fare, per questo nella giornata del 26 marzo attraverso teoria e pratica, si è parlato di come la parola sostenibile passa dalla consapevolezza personale, si lega al business delle imprese e crea opportunità di sviluppo per il territorio generando benessere percepito solo se si comunicata bene. Mentre, nel pomeriggio del 29 marzo tutti i giovani coinvolti nel progetto MonferratoSottoSopra hanno utilizzato le competenze ottenute nei laboratori e nei corsi “Planning di eventi” e ‘Smart Tourism in Monferrato’ per progettare insieme dieci eventi: 5 ex novo e 5 abbinati ad eventi già in programma sul territorio.

Il 26 marzo, grazie alla collaborazione con l’Istituto Superiore Leardi di Casale Monferrato, nell’aula magna della scuola i corsisti di ‘Smart Tourism in Monferrato’ e i giovani partecipanti delle classi quarte del turistico e del grafico hanno affrontato il tema della comunicazione on line per promuovere il territorio e attrarre turisti. In particolare, durante la mattinata, Giovanna Ceccherini, di Mediterranea Consulab, ha introdotto i lavori ponendo l’attenzione sulle caratteristiche che contraddistinguono la narrazione di esperienze nell’ospitalità turistica e non solo: come esse, se raccontate bene, possano essere importanti attrattori, se non addirittura vere e proprie leve di mercato. Enza Laretto, co-fondatrice dell’Associazione Aregai – Terre di Benessere di Torino, si è soffermata sulla comunicazione grafica della SMART LABEL LICET®, strumento di comunicazione che consente alle imprese di conquistare l’interesse del pubblico permettendo di descrivere, in modo immediato e semplice, le caratteristiche di sostenibilità di prodotti/servizi e, grazie all’uso del web, di essere conosciuti (potenzialmente) in tutto il mondo. Alberto Branca, giovane blogger in ‘Why not?’ (blog di esperienze di viaggio) e social media manager, è quindi entrato nel vivo della trattazione esaminando la comunicazione digital attraverso siti, blogs, newsletters e socials (facebook, Instagram).
Nel pomeriggio si è passati concretamente alla realizzazione di un piano di comunicazione. Dapprima analizzando come comunicano attualmente le aziende (analizzando esempi di comunicazione on line di aziende monferrine dedicate all’ospitalità e alla produzione vitivinicola), poi come è possibile migliorare con il coinvolgimento dei giovani, nativi digitali. Impostando un dialogo bilaterale aziende – giovani è possibile migliorare la propria posizione on line e trovare soluzioni e pareri su come farsi conoscere. Sapere avvalorare le proprie specificità attiva un’efficace comunicazione con effetti sul miglioramento del marchio delle aziende e dei talenti dei giovani che se ben coinvolti possono sentirsi parte del brand, diventandone persino ambasciatori!

Il 29 marzo, i ragazzi del progetto MonferratoSottoSopra hanno ideato i dieci eventi da realizzare fino al prossimo autunno. Sono partiti dal definire gli obiettivi che intendono raggiungere: conoscere altri giovani e le imprese locali; apprendere nuove competenze per trovare finanziamenti e sapere come realizzare nuove attività in Monferrato, anche usando piattaforme collaborative on line; attrarre giovani di altri territori sorprendendoli, con iniziative musicali e video, per entrare in relazione e approfondire la conoscenza del territorio.

Si inizierà con lo SPEED DATE, un evento previsto per fine maggio – inizio giugno, che fa incontrare giovani e aziende del territorio, permettendo loro di raccontarsi e di conoscersi, allenando la comunicazione efficace (nel minor tempo possibile fare percepire il proprio valore identitario) e migliorando le relazioni, sia in ambito privato che lavorativo. Si tratta di un evento complesso perché richiede competenze di comunicazione sia verso i giovani che verso le aziende. Sarà utilizzato il linguaggio comune delle azioni LICET® per strutturare la condivisione della conoscenza, favorendo lo scambio informale e creando una mappatura di informazioni basate sulle azioni sostenibili delle aziende ed i talenti dei giovani, che sarà utilizzata per preparare eventi e progetti futuri.

Giovani e Aziende del Monferrato tenetevi aggiornati consultando le prossime news comunicate sul sito www.aregai.it e mettendo “mi piace” sulla pagina facebook Giovani & Territorio @monferrato sottosopra. Vi daremo competenze di comunicazione e opportunità di crescita in cambio del vostro aiuto e partecipazione per realizzare gli eventi, insieme ai comuni aderenti al progetto: comune di Casale Monferrato, comune di Conzano, Terruggia, Fubine Monferrato, Rosignano Monferrato, Unione dei Comuni della Valcerrina, Unione dei Comuni di Camino, Coniolo, Pontestura e Solonghello.

ASSOCIATI AD AREGAI

link socio

I nostri Progetti

gif animata progetti

Scopri chi usa LICET®

gif animata motore

EVENTI AREGAI

benessere1a
bezzo1a

I 5 valori LICET®

link come

Misura le tue azioni sostenibili, fai il test LICET®

TEST